Lo sformato di cavolfiore è un piatto semplice, gustoso e veloce da preparare. Può essere utilizzato come antipasto, in versione di piccola monoporzione, come un sostanzioso contorno, oppure come uno sfizioso secondo piatto vegetariano.

Il cavolfiore ha poi una notevole quantità di ottime proprietà nutritive.  Il cavolfiore infatti è ricco di minerali e vitamine, sono ricchi di antiossidanti e antinfiammatori, stimolano il funzionamento della tiroide, aiutano a regolare il battito cardiaco e a tenere sotto controllo la pressione. E cosa non da poco, come tutti i cavoli hanno proprietà anticancro.

Adesso cominciamo a preparare lo sformato di cavolfiore.

Ingredienti per 4 persone:

  • Gr. 500 di cavolfiore;
  • un uovo;
  • gr. 50 di parmigiano grattugiato,
  • ml. 200 di besciamella,
  • sale.

Preparazione:

Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette, sbollentatelo in acqua salata per circa 10 minuti. Nel frattempo preparate la besciamella

Scolate il cavolfiore e lasciatelo freddare leggermente, poi mescolatelo con la besciamella, l’uovo, il parmigiano.

Mettetelo in una pirofila da forno, e cuocetelo in forno per circa 30/40 minuti a circa 180°. Se lo fate in monoporzioni il tempo di cottura di riduce.

Ecco che il vostro sformato di cavolfiore è pronto per essere gustato dopo averlo fatto intiepidire.