Ingredienti:

  • Gr. 250 di baccalà
  • una patata grande,
  • un bicchiere di latte,
  • mezzo bicchiere di vino bianco,
  • uno scalogno,
  • una cipolla piccola dorata,
  • polenta.

Preparazione della polenta:

La polenta la potete preparare da voi la sera prima oppure potete comprare quella già pronta in panetti. Io stasera l’ho fatta da me, ma vi consiglio di prendere quella già pronta. E’ più pratica e sopratutto i dischetti vi verranno tutti della solita altezza.
Quindi… con il coppapasta fate dei dischetti di polenta. Tre per ogni persona.

Preparazione della crema di baccalà:

Lessate o cuocete al vapore la patata. Non troppo, mi raccomando perché la finirete di cuocere dopo con il baccalà.
dovete mettere a soffriggere la cipolla a fettine e lo scalogno. Quando è appassita aggiungete il baccalà a pezzi, a cui avrete prima tolto la pelle, e sfumatelo con il vino bianco. Aggiungete il latte e la patata a pezzi e continuate la cottura per una mezz’oretta. Poi prendete il frullatore a immersione e frullate il tutto.
Grigliate la polenta. Con il coppapasta preparate gli sformatini alternando la polenta con la crema di baccalà. Quindi polenta/baccalà/polenta/baccalà/polenta. Servite con un filo d’olio aromatizzato al rosmarino. Ottimo!