La peperonata è uno dei classici contorni della tradizione italiana, perfetto per l’estate, può essere servito caldo o freddo, e in più il peperone contiene una percentuale di vitamina C quattro volte maggiore che negli agrumi con la conseguente capacità di aumentare la resistenza alle infezioni; inoltre irrobustisce i muscoli e favorisce l’assorbimento del ferro.

Ingredienti:

  • Un kg. di peperoni rossi, gialli e verdi,
  • gr. 300 di cipolle,
  • gr. 400 di polpa di pomodoro (se avete tempo, utilizzate i pomodori freschi…),
  • olio,
  • sale.

Preparazione:

Pulire e tagliare i peperoni a strisce più o meno grosse (circa 1 o 2 cm.). Tagliare le cipolle a fette sottili a coltello. Fatele appassire in poco olio e aggiungete i peperoni e salate.
Fateli stufare a fuoco basso per circa 15 minuti. Aggiungete la polpa di pomodoro e fate cuocere per altri 15 minuti.

Se avete tempo e voglia, potete utilizzare, al posto della polpa pronta, i pomodori freschi, che vanno lavati, tagliati a dadini e messi in pentola quando ci mettete i peperoni.

Se poi vi avanza un po’ di peperonata, la potete benissimo congelare.