Le melanzane a funghetto è un piatto tipico napoletano. Questa è una versione rivisitata, senza pomodoro e basilico, come prevederebbe la ricetta originale.

Le melanzane a funghetto possono essere utilizzate come antipasto, su una fetta di pane arrostito, oppure sono ottime anche per condire la pasta.

Ingredienti:

  • una grossa melanzana nera,
  • aglio,
  • prezzemolo,
  • aglio,
  • olio per friggere,
  • olio evo,
  • sale e pepe.

Preparazione delle melanzane a funghetto:

Lavate la melanzana e dividetela in quattro spicchi, poi tagliatela a dadini di circa due centimetri. Poi mettete la melanzana in un colapasta con un po’ di sale grosso, in modo che perda l’acqua di vegetazione per circa una mezz’oretta.

Trascorso il tempo, strizzate e asciugate le melanzane. Mettete l’olio a scaldare in una bella padella e friggete la melanzana a fuoco medio.

Una volta fritte, scolatele e mettetele ad asciugare sulla carta assorbente.

A parte scaldate un cucchiaio di olio buono con uno spicchio d’aglio schiacciato e ripassate a fuoco vivo i cubetti di melanzana, per pochi minuti.  Eliminate l’aglio, pepate e aggiungete abbondante prezzemolo tritato.

Potete utilizzare le melanzane a funghetto per una bella e saporita bruschetta.