L’insalata di polpo è un antipasto adatto ad ogni stagione. Si può arricchire con la patata lessa tagliata a tocchetti, con dei filetti di peperoni sott’aceto o con del sedano tagliato fine fine.

Ingredienti:

  • un kg. 1 polpo,
  • un bicchiere di aceto bianco,
  • 4 spicchi d’aglio,
  • prezzemolo,
  • limone,
  • olio d’oliva,
  • sale e pepe.

Procedimento:

Per cominciare pulire il polpo. Solitamente il polpo che si compra è già senza intestino ed occhietti, ci rimane quindi da togliere solo il becco.

In un bel pentolone mettere acqua, aceto e due spicchi d’aglio, fate bollire e mettere il polpo. Io nell’acqua ci metto pure il tappo di sughero perché dice che venga più morbido. Se è vero o no, non lo so, io comunque ce lo metto lo stesso.

Cuocerlo a fuoco basso per un ora e lasciarlo freddare nella sua acqua.
Poi tagliarlo a pezzettini e condirlo con olio, succo di limone, prezzemolo, sale e pepe.

Potete rinforzarlo con la patata lessa cotta (al dente) nell’acqua del polpo e poi tagliata anch’essa a pezzetti oppure se volete farlo più leggero con il sedano tagliato fine.

Mescolate bene e lasciate insaporire un paio d’ore l’insalata di polpo prima di servirla.