Le frittelle di riso sono un dolce classico della cucina toscana preparato tradizionalmente nel periodo di carnevale e per la festa del papà del 19 marzo.

Questa ricetta mi è stata data da Lorenzo, un mio carissimo amico e collega. Quindi grazie Lorenzo per la ricetta e anche per la foto.

Ingredienti:

  • Gr. 200 di riso originario,
  • un litro di latte intero,
  • 2 uova intere,
  • gr. 50 di burro,
  • 2 cucchiai di vin santo,
  • la scorza di due limoni,
  • gr. 100 di farina,
  • gr. 50 di zucchero,
  • un cucchiaino di lievito per dolci,
  • olio per friggere,
  • sale.

Preparazione:

Mettete a bollire in latte con un pizzico di sale. Appena bolle aggiungete il riso. Trascorsi 10 minuti aggiungete anche il burro, lo zucchero e la scorza dei limoni grattugiata.

Lasciate cuocere fino a che il riso non avrà assorbito tutto il liquido.

Una volta cotto, aspettate che il riso sia ben freddo e aggiungete i tuorli delle uova sbattuti, la farina, il vinsanto, e il lievito. Amalgamate bene il tutto. Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve ben ferma e cominciate subito a friggere prendendo l’impasto con un cucchiaio e facendo attenzione che l’olio sia ben caldo.

Una volta dorate da entrambe le parti, toglietele dall’olio, passatele sulla carta assorbente e spolverizzatele di zucchero.

Ecco le vostre frittelle di riso sono pronte.