Dopo le briosce casalinghe… con il panetto di lievito avanzato c’ho fatto le focaccine casalinghe. Ecco queste focaccine casalinghe sono l’ideale per un aperitivo. Farcite con prosciutto e fontina, salsa tonnata e capperi, oppure burro e salmone! Nella speranza che si possa tornare presto a trovarci insieme, senza l’incubo del contagio.

Ingredienti:

  • gr. 400 di farina 00 (meglio se manitoba),
  • gr. 50 di olio evo,
  • un cucchiaio di zucchero,
  • ml. 125 di latte,
  • ml. 125 di acqua,
  • mezzo panetto di lievito di birra.

Preparazione:

Mettere in una ciotola capiente il latte e l’acqua entrambi tiepidi, farci sciogliere il lievito di birra e aggiungere lo zucchero. Dopo aver mescolato bene con un cucchiaio, aggiungere un po’ alla volta la farina, un pizzico di sale e l’olio impastando con mani, continuando poi ad impastare sul tavolo, quando l’impasto sarà più solido

Quando l’impasto sarà liscio, omogeneo ed elastico, formate una palla e lasciatela riposare sul piano di lavoro, coperta con la pellicola trasparente ed un canovaccio.

Dopo circa 40 minuti si stende l’impasto con il matterello fino ad ottenere una sfoglia di circa 1/2 cm e con il coppapasta di ricavano dei dischetti. Il diametro, dipende da quanto le volete far grandi.

Si mettono i dischetti sulla teglia del forno coperta con la carta forno e si lasciano riposare ancora coperti con la pellicola trasparente e il canovaccio per un ora e mezza.

Dopodichè si toglie la pellicola, con il manico di un mestolo di fanno i classici buchetti, si spolvera di sale fino e le cuociamo per circa 15 minuti a forno caldo ventilato a 170° gradi.

Una volta cotte, mentre sono ancora calde, con un pennellino e un po’ di acqua bagniamo la superficie per renderle più soffici ed eliminare la crosticina che si può formare in cottura.

Ecco che le focaccine casalighe sono pronte,