Il coniglio all’etrusca è un ottimo secondo piatto a base di coniglio di facile realizzazione, La carne di coniglio è leggera, nutriente e gustosa, ottima anche per chi segue un regime dietetico ipocalorico. 

Ingredienti per 4 persone:

  • un coniglio da circa 1 kg. (fatevelo spezzettare dal macellaio),
  • un fegatino di coniglio (se quello del coniglio fosse troppo piccolo),
  • gr. 70 di rigatino piuttosto grasso o lardo tagliato fine,
  • un gambo di sedano,
  • una carota,
  • un cipolla piccola,
  • 2 agli,
  • mezzo bicchiere di vino bianco,
  • un rametto di rosmarino,
  • un rametto di salvia,
  • olive nere,
  • sale, pepe e olio evo,
  • brodo di carne,
  • aceto bianco.

Preparazione del coniglio all’etrusca:

Per preparare il coniglio all’etrusca, spezzettate il coniglio in 12 pezzi (vi consiglio di farlo fare al macellaio, non vorrei avere sulla coscienza la perdita di un vostro prezioso ditino), lavatelo in acqua e aceto bianco.

Nel frattempo tritate tutti gli odori e metteteli a soffriggete in 8 cucchiai di olio e il rigatino tagliato a striscioline. Quando sono appassiti aggiungete il coniglio (tranne i fegatini) e fatelo rosolare a fiamma vivace. Aggiungete la salvia e il rosmarino, salate e pepate e sfumate con il vino bianco.

Quando si sarà ritirato, abbassate la fiamma e fate cuocere lentamente per circa un’ora, aggiungendo del brodo se necessario.

Venti minuti prima della fine della cottura, aggiungete il fegatino tagliato grossolanamente e le olive nere.

Ecco che il vostro coniglio all’etrusca è pronto da essere portato in tavola.