Le cappesante sono tra i primissimi alimenti consumati dall’umanità. Pensate che già Aristotele dava consigli su come mangiarle “cucinarle alla griglia e cospargere il frutto con dell’aceto, al fine di esaltare la loro dolcezza“. 

Ingredienti:

  • 2 cappesante a testa,
  • aglio,
  • limone,
  • prezzemolo,
  • pangrattato,
  • olio d’oliva,
  • sale e pepe.

Preparazione:

Prendete le cappesante surgelate che son già pulite… Su ogni conchiglia cospargete un trito fine di aglio e prezzemolo.
Salate, pepate e bagnate con poco limone e un cucchiaio d’olio a conchiglia.
Infine cospargete i molluschi con il pangrattato e mettetele in forno caldo a 200° a gratinare per circa una decina di minuti.